mercoledì 18 gennaio 2012

La mia scatola shabby

Ciao a tutte/i!!!

Freddino eh? Viaggio sempre con le mani ghiacciate in questi giorni e rimpiango costantemente il mio caldo lettuccio che lascio ogni mattina alle sei.

Ma andiamo avanti con le nostre cose.


Dei miei raptus di bianco dello scorso anno mi mancava di farvi vedere una scatola che avevo fatto per me e che ora uso per tenere le essenze per i miei gessi profumati.

E' molto simile a quella che avevo fatto per una mia amica, infatti fatalità avevo una scatola proprio uguale uguale alla sua, che mi aveva chiesto di shabbare, la trovate qui.Ed ora vi va di vedere qualche passaggio?

Non so se esiste ancora qualcuno che non conosce la tecnica shabby,visti i blog che si moltiplicano a vista d'occhio e i tutorial che ci sono in rete, quindi la descriverò velocemente.Ho prima dato 2 mani di acrilico marrone scuro, senza scartavetrare prima la base perchè così si vedono maggiormente le irregolarità del legno che mi piacciono tanto. Una volta asciutto ho passato una candela sulla superfice, insistendo sulle giunute d'usura e i bordi.

Una volta asciutta ho dato 3 mani di acrilico bianco e quando si è asciugata anche questa ho scartavetrato la scatola. La cera non permette al colore di attaccarsi, per cui quando si passa la carta vetrata il bianco salta via facendo emergere le venature del colore sottostante. Sulla mia ho apposto con uno stencil "fai da me" il mio nome e il mio amato cuore,

Ho osato un po' di più con l'anticatura, rispetto all'altra, passando sopra della cera per legno scura con un pennello.

Qui è come si presenta prima della fase successiva, terribile eh?


Quindi si procede con un panno per togliere l'eccesso di cera e se vi sembra ancora troppo scura si passa la lana d'acciaio fine e olio di gomito.

Questo è il risultato finale.

Ho infine applicato con la colla a caldo un gesso con lo stesso stencil che ho usato per la scatola e nastrino a quadretti marrone country. l'interno

Se vuoi essere avvisato quando posto, tramite mail clicca qui

MODELLI GESSI

MODELLI GESSI
Per facilitare la ricerca dei modelli di gessi, qui sono ordinati per nome e per numero,clicca sulla foto